Taccuino da altri mondi

Neir: Gli orrori della Valle Belbo, il Piemonte oscuro e gli amici colleghi

In una fase storica dell’editoria ( e della narrativa di genere) dove la definizione e la codificazione dei vari generi letterari è quantomai ondivaga, mi sono ritrovato a leggere una novella dell’amico, collega di penna e conterraneo…

Scrittura: I 13 punti

Scrittura: I 13 punti


Meme irresistibile, quello creato e lanciato dall’amico e collega Alessandro Girola. Vizi, lazzi, fisse e manie di quando ci cimentiamo nella nobile e amatissima arte del raccontare le nostre storie. C’è chi, in gergo, chiama questi discorsi “scaccia…

View On WordPress

Introspettivo…

Aperitivo? (presso Costigliole d’Asti)

Aperitivo? (presso Costigliole d’Asti)

Vista “anglosassone”
 (presso Costigliole d’Asti)

Vista “anglosassone” (presso Costigliole d’Asti)

Bellissima e perfetta per oggi

Sarà il lucore madreperlaceo del cielo, il sabato a casa ma oggi questa è la mia aulica e ieratica colonna sonora

Ghites (Imago Mortis), di Samuel Marolla

Ghites (Imago Mortis), di Samuel Marolla

Sinossi(dal sito Il Posto Nero): Milano, 2013. Augusto Ghites è un medium con un incredibile potere: entra in contatto con gli spiriti dei defunti solo sniffando o fumando le loro ceneri, come se si trattasse di una droga qualsiasi. Questa terribile dote, a metà fra la maledizione e la tossicodipendenza, fa di lui un uomo solitario, malinconico, ostaggio del proprio vizio segreto, e circondato…

View On WordPress

Qualcosa mi rapisce nella loro musica…

Introspettivi ed affascinanti